Il Paradosso Italiano

Il Paradosso Italiano, ieri a Roma presso l’aula magna dell’ISTAT si è tunuta la presentazione del 7° Rapporto sulla competitività dei settori produttivi. Condividiamo con voi alcune riflessioni sul tema.

Si tenta d’indagare le cause di un cosiddetto “paradosso italiano” dove da un lato le imprese presentano tutto sommato un livello di competitività pressoché al pari degli altri paesi europei – benché si registrino segnali meno incoraggianti rispetto al recente passato, mentre sul lato macroeconomico si osserva un livello di crescita economica quasi nullo. Dalle indicazioni provenienti dai dati analizzati per ogni singolo settore si può osservare un problema di produttività, certamente della manifattura ma anche dei servizi. La strategia di puntare negli anni passati, da parte del settore produttivo più sull’export che sulla domanda interna – mai di fatto ripartita, non basta visto che ciò sta esponendo il paese, tenuto conto del contesto macro in deciso rallentamento, ad eventuali problematiche di ordine occupazionale che tuttavia non sono ancora presenti grazie ad una buona resilienza di fondo da parte del settore produttivo. La domanda che s’impone è la seguente: quali strategie per sostenere i redditi delle famiglie e rilanciare dunque la domanda interna?


Author

Share :